25-27 Settembre: I territori dell'Unesco in festa!

Si riportano alcune iniziative dei Comuni

in occasione dei festeggiamenti del 1 anniversario!

 

COMUNE DI OZZANO MONFERRATO (AL)

Via S.Maria nr. 1 - 15039 OZZANO MONFERRATO

Tel.0142 487153 - Fax 0142 487038

segreteria@comune.ozzanomonferrato.al.it

ozzanomonferrato@pec.comune.ozzanomonferrato.al.it

25-26-27 settembre

Ozzano Monferrato -  Infernot Zavattaro – Via IV Novembre n. 9

La Merenda Sinoira

L’Infernot Zavattaro apre straordinariamente al pubblico proponendo la “Merenda Sinoira” che prevede :

Calice di vino del territorio

Misto di affettati tipici

Tagliere di formaggi

Carpaccio di bresaola e scaglie di grana

Crostini caldi con lardo e miele

Torte salate di porri e zucca

Verdure grigliate alle erbe aromatiche

Insalata di fagioli miste

Insalata di pollo

Bagnetto verde con le acciughe

Tiramisu e torta di mele

Prezzo € 10,00 - Sono disponibili 30 posti – Prenotazioni al 3472492982

 

COMUNE DI MONFORTE D’ALBA

Venerdì 25 Settembre, ore 18.30

Inaugurazione della “Panca Gigante” disegnata da Christian Bangle nel centro storico di Monforte d'Alba

Dal 22 Settembre al 20 Ottobre

tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18

Mostra personale di pittura di Assunto Isoardi

all'interno dell'Oratorio Sant'Agostino presso l'Auditorium Horzowsky nel centro storico di Monforte d'Alba

Dal 19 Settembre al 20 Dicembre

tutti i giorni dalle 14.30 alle 17.00

Mostra d'arte contemporanea “Segni di Londra” curata da Luke Elwes e Lino Mannocci

presso la “Fondazione Bottari Lattes” a Monforte d'Alba

Domenica 27 Settembre

dalle ore 9 alle 18.00 in piazza Umberto I

Mercatino dei Prodotti Tipici

 

 

COMUNE DI OVADA

Venerdì 25 settembre 2015 dalle ore 21, Teatro Splendor, via Buffa

Ovada al Massimo”

Ovada ospita i laboratori aperti al pubblico del talent per giovani autori “Genova per Voi”diretto dall’ovadese G.P. Alloisio. I 16 finalisti provenienti da tutta Italia perfezioneranno i loro lavori seguiti da esperti del settore e si esibiranno nella serata finale del 25/9. L’Amministrazione Comunale sostiene fortemente questo evento che permette a Ovada“Città della Musica” e “Città del Vino” di promuovere il suo territorio e i suoi paesaggi vitivinicoli che sono una delle porte di accesso naturale al territorio Unesco di Langhe Roero e Monferrato.

Domenica 27 settembre 2015 dalle ore 10 alle ore 18

Parati ad Pugnam” Rievocazione storica di epoca romana dalla Repubblica all’Impero

Presso il Parco Storico dell’Alto Monferrato, Via Novi.

Passaggio tra civiltà antica e moderna, usi e costumi, vini e bevande sulle colline Ovadesi e rievocazione storica con allestimento accampamento, addestramento in formazione da battaglia, dimostrazione pratica delle armi d’epoca, simulazione delle tecniche chirurgiche dei medici presso le legioni romane, esposizione del corredo legionario, dei cibi, delle bevande e dei passatempi antichi. Battaglia tra diverse legioni.

 

 

COMUNE DI CHERASCO

Venerdì 25 (dalle ore 18.30 in poi), sabato 26 (dalle ore 9 fino alle 23) e domenica 27 settembre (ore 9-23) Centro storico, padiglione piazza arco del Belvedere e Teatro Salomone

44° Incontro internazionale di elicicoltura e 10° Festival della Lumaca in cucina, a cura dell’Istituto Internazionale dell’Elicicoltura di Cherasco.

Raduno degli operatori del settore dell’elicicoltura (Cherasco è sede dell’istituto Internazionale di Elicicoltura), cioè allevatori, studiosi, commercianti, ristoratori; affiancato dal festival che offre a tutti, visitatori e bongustai, la gastronomia elicicola. Per info 0172489382.

 

 

COMUNE DI DOGLIANI

Venerdì 25 settembre, ore 21. Confraternita dei Battuti – p.za Confraternita

Quinto Concerto di Musica Antica

A cura degli Amici del Museo di Dogliani

Presso la Confraternita dei Battuti gli Amici del Museo “Giuseppe Gabetti” organizzano:
Quinto Concerto di Musica Antica con gli strumenti di Valerio Gabutti e organo settecentesco. Per informazioni: 0173.70210
turismo@comune.dogliani.cn.it

Sabato 26 settembre, ore 21, Teatro Sacra Famiglia

Dogliani e la Cura dell’uva

Dogliani fa rivivere un'antica tradizione in voga fino alla metà del secolo scorso, quella dell'ampeloterapia, conosciuta meglio come cura dell’uva. Si tratta di una pratica nota fin dall'antichità da greci e romani che già conoscevano le virtù terapeutiche dell’uva, ma che in Dogliani trova una sua patria d'eccellenza. Infatti l'uva Dolcetto è particolarmente adatta a questo tipo di cura disintossicante e ricostituente poiché ricca di ferro, manganese e potassio. Saranno trattati i temi della salute e del benessere attraverso la "Cura dell'Uva" con uno sguardo al passato e uno al presente. Ne parleranno il Prof. Giuseppe Martino, il dott. Paolo Bellingeri, la dott.ssa Paola Rapalino. Per informazioni: 0173.70210 turismo@comune.dogliani.cn.it

Domenica 27 settembre dalle h. 8.00 alle 16.00, Cucine del Teatro Sacra Famiglia

Dogliani e la Cura dell’uva: corso di cucina naturale

Piacere e divertimento della cucina per aiutare la prevenzione e capire come alimentarci. Saranno approfonditi gli argomenti dello “stare bene a tavola” con una lezione pratica di cucina naturale tenuta dal Dott. Paolo Bellingeri. Il corso si concluderà con una lezione di yoga e con una merenda a base di uva. La partecipazione è gratuita, ma a numero chiuso massimo 15 partecipanti (per prenotazioni tel. 0173.70210).

 

COMUNE DI RODELLO

Domenica 27 settembre, dalle ore 10 alle ore 20.

LangArte

A cura di: Comune di Rodello, Proloco di Rodello, Scuola di scultura alta Valle Susa.

Presentiamo la via dei cipressi, sculture lignee, quattro alberi scolpiti da artisti della alta valle di Susa che si aggiungono al valore culturale Rodellese. Rodello esprime l’Arte: la Chiesa dei battuti ospita la mostra di pittura in memoria del Compaesano “Ugo Nada”; La Chiesa dell’Immacolata con Il Museo stabile di Dedalo Montali, percorso guidato anche alla “Residenza” per ammirare le opere esposte nella casa di Cura; domenica mattina installazione delle sculture lignee e nel pomeriggio inaugurazione ufficiale, a seguire aperitivo a buffet con prodotti tipici locali annaffiati da buon Dolcetto di Rodello accompagnati da musica e balli occitani. Per info: Franco Aledda 333 1630927.

 

COMUNE DI CASORZO

Domenica 27 settembre, ore 10/12 – 14.30/18, ritrovo in Piazza Verdi

LA 2° GIORNATA DEGLI INFERNOT APERTI

a cura di: IL COMUNE DI CASORZO in collaborazione con l'Ecomuseo di Cellamonte

Visita  INFERNOT de LA RUGIADA , via Montiglio 11; visita  INFERNOT del CONTE PICO, via Montiglio 33, ingresso da Via Garibaldi con le guide Costanza, Cristiana, Maurizia, Elena.

Apertura della Chiesa di San Giorgio e Beata Vergine delle Grazie con visita guidata ove, alle ore 17.00, concerto di musica Lirica del Soprano Elena Canale e Pianoforte del M° Alberto Do.  Repertorio sacro e profano. Arie d'opera/operetta/arie da camera popolari.

Ristoranti: "Monferrato a tavola" menu tipici:

Al Bator, Via Mazzini 96

Agriturismo Cantamessa, Cascina Moncucchetto 50

Agriturismo Bispeder, Cascina Moncucchetto 48

Per info: Comune di Casorzo, tel. 0141.929225

 

COMUNE DI VIGNALE MONFERRATO

Sabato 26 settembre, ore 9.30-13

CAMMINATA "FESTIVAL DEL PAESAGGIO

A cura di comitato Promotore a Club Unesco Vignale Monferrato

Camminata fra i colli monferrini per conoscere il paesaggio dal punto di vista naturalistico, geologico, storico e artistico. Partenza da Vignale Monferrato (Piazza del Popolo). Dopo la visita all' Infernot Belvedere si raggiunge la chiesetta romanica di Santa Maria di Fossano e si prosegue per Camagna (visita a chiesa parrocchiale). La camminata prosegue sui sentieri secondari con rientro a Vignale. (Gratuita).

Per info: Franco Olivero - 3356826151 (prenotazioni) / "Festival del Paesaggio" (organizzato dal Comune di Casale Monferrato, Parco del Po, Osservatorio del Paesaggio del Monferrato Casalese).

Sabato 26 settembre 2015. Domenica 27 settembre (ore 10,30-12,30 /14,30-18,30)

VIGNALE E I SUOI INFERNOT

A cura del Comitato Promotore a Club Unesco Vignale Monferrato. Visita agli INFERNOT (gratuita): Infernot Belvedere (di interesse per l'allestimento e il percorso didattico espositivo in italiano e inglese), Infernot Callori (di interesse dal punto di vista geologico per la presenza di fossili). L'Infernot Callori è sede di una delle 3 colonie di riproduzione dei chirotteri "rinolpohus ferromequinos" presenti in Piemonte. Per informazioni: email: albertomaffiotti@me.com oppure roberta.bianchi@yahoo.it.

Sabato 26 settembre 2015, ore 14,30

VISITA GUIDATA (INFERNOT, PALAZZO CALLORI, CHIESA DEL CONVENTO)

A cura del Comitato Promotore a Club Unesco Vignale Monferrato. Visita guidata agli infernot, alle cantine di Palazzo Callori, alla quattrocentesca chiesa della Beata Vergine Addolorata (Convento) che conserva l'affresco della Madonna del Latte, opera di bottega panzottiana. Ritrovo in Piazza Mezzadra con i partecipanti del tour "MONFERRATO TRA LUCI E OMBRE". Per info: email: rsilvestri@tiscali.it.

Sabato 26 settembre 2015, ore 17,30

BAROCCHEGGIANDO ENSEMBLE

- A cura della Regione Piemonte. Concerto di musica barocca (Vivaldi, Bach) sulla suggestiva terrazza di Palazzo Callori. L'evento rientra nel programma di iniziative organizzate dalla Regione Piemonte.

Sabato 27 settembre 2015, ore 17.30

PIANOx2

A cura di: PianoEchos "15. Concerto per pianoforte (sia in formazione quattro mani che a due pianoforti) con un repertorio che spazia dall'antico al contemporaneo sulla terrazza panoramica di Palazzo Callori. L'evento è curato dall'Associazione PianoEchos che organizza settimane pianistiche internazionali nel Monferrato.

 

COMUNE DI FUBINE

Venerdi 25 settembre, ore 21.15 – Chiesa parrocchiale

CONCERTO PIANOECHOS

Domenica 27 settembre, ore 10.30-12.30

VISITE AGLI INFERNOT

con Ecomuseo della Pietra da Cantone

Intimamente legati alla cultura del vino e all'esistenza delle arenarie, facilmente lavorabili, sono gli Infernot piccoli vani ipogei interamente scavati nella Pietra da Cantoni. Si tratta di un'appendice della cantina, priva di luce ed aerazione naturale, ubicata comunemente sotto le case, i cortili e talvolta le strade delle nostre colline. Sono vere e proprie opere d'arte, capolavori architettonici, nati dalla tradizione e dal sapere contadino, realizzati nei lunghi inverni, non da semplici cavatori ma da scultori Monferrini, veri artisti rimasti anonimi nella quasi totalità dei casi. Per info: 0131 778121.

 

COMUNE DI ROCCHETTA TANARO

26/27 settembre 2015

SECONDA FESTA NAZIONALE DELLA SUOCERA

Con inizio alle ore 18 del sabato e termine alle ore 21 della domenica. A cura del Comitato Festa della Suocera con patrocinio del Comune di Rocchetta Tanaro

Il Gran Bazar della Suocera, un mercatino con bancarelle e prodotti enogastronomici di qualità , raffinatezza e preziosità nonché oggetti dedicati alla suocera che animerà le vie del paese, e molte, saranno le iniziative collaterali che coccoleranno Suocere e Suoceri. Sono previsti due gran balli delle Suocere e dei Suoceri, escursioni guidate nel cuore medioevale del paese e giri in carrozza e molto altro. Per info: promozioni legate alla Festa della Suocera e il programma dettagliato della manifestazione sono consultabili online : www.festadellasuocera.it

 

COMUNE DI MASIO

27 settembre 2015, Ritrovo presso la torre medievale alle ore 16.00

Passeggiata lungo il sentiero naturalistico di Masio

Dal Tanaro alle colline dei vigneti UNESCO, passeggiando lungo duemila anni di storia.

Una domenica alla scoperta di un angolo poco conosciuto del Monferrato: Masio, una passeggiata lungo il sentiero naturalistico n° 870 inaugurato nel 2014 ed iscritto nella rete sentieristica regionale (lunghezza 10 km). Con l’occasione sarà possibile visitare l’affascinante museo allestito dentro la torre medievale e salire in cima per ammirare il fiume e le colline UNESCO (visite guidate prima e dopo la passeggiata, a partire dalle 14.30). Lungo il percorso sosta alla cantina Buonaria per un assaggio della barbera locale. Merenda sinoira presso la Torre al rientro della passeggiata, costo 7 euro. Tel comune di Masio: 0131 799131.

 

CASTIGLIONE TINELLA

Venerdì 25, sabato 26, domenica 27 settembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19,

via del Campanile annessa a piazza XX Settembre, nel centro storico del paese.

Apertura Mostra fotografica “La Contessa di Castiglione, una sensuale traccia femminile verso l’unità d’Italia” annessa a spazio espositivo che raccoglie prodotti del territorio, lavori in pittura e in ceramica, pubblicazioni.

A cura di: Comune di Castiglione Tinella, Associazione Contessa di Castiglione, Bottega del vino Moscato. Allestimento di Lorella Morando.

E’ possibile ammirare la grande mostra fotografica dedicata alla Contessa di Castiglione, personaggio storico del luogo che è stato protagonista della storia e del costume nel XIX secolo: più di trenta pannelli raccontano Virginia Oldoini Verasis Asinari,quella che era considerata la donna più bella d’Europa, ed accanto l’esposizione del bellissimo abito “Ritrosetta”: una preziosa riproduzione di un vestito della Contessa realizzata manualmente da un gruppo di donne castiglionesi. Il visitatore trova poi un piccolo museo contadino e soprattutto lo spazio negozio-vetrina che ospita tutti i prodotti della terra oltre ad opere artistiche. Accanto alle bottiglie della associazione di produttori “Bottega del vino Moscato”, al miele, alle nocciole e alla birra, ampio spazio è infatti dedicato all’arte: sono esposte opere in ceramica di Manuela Incorvaia e Roberto Di Giorgio e tanti lavori pittorici di Lorella Morando che, negli stessi spazi, ha anche il suo laboratorio d’arte visitabile dal pubblico. Non mancano libri e materiale promozionale del paese e del territorio, anche in lingua inglese. Nella vicina Osteria Verderame, sede della Bottega del vino, è possibile degustare i prodotti delle cantine castiglionesi e le dolci “Contessine”, i biscotti con le nocciole delle Langhe prodotti in onore della bella Virginia. Per info: Tel. 335.1434112.

 

COMUNE DI ASTI

25, 26 e 27 Settembre, piazza San Secondo

TREBBIATURA DEL GRANO

A cura di Atima. Manifestazione ideata per la divulgazione della cultura agromeccanica ed agricola del nostro territorio, con esposizione di macchine agricole delle prima metà del ‘900; esposizione di fotografie; dimostrazione della trebbiatura; esposizione e vendita di produzione di eccellenza delle aziende agricole locali. Per info Tel. 349/7816770; info@atima.it

26 e 27 Settembre, Corso Alfieri, zona Torre Rossa

ARTI E MERCANTI

A cura di CNA di Asti. Arti e Mercanti, uno tra i più interessanti eventi della nostra città e del territorio, rievoca gli antichi mestieri nelle vie della città di Asti in chiave medievale con suggestive ricostruzioni in abiti d’epoca. Si tratta di un viaggio nel passato che ripropone momenti di vita, consuetudini e costumi di Asti nel 1300. La CNA, con questa manifestazione rende omaggio alla città e contribuisce alla valorizzazione e alla promozione della sua economia e del suo intero territorio. Verrà dato ampio spazio e risalto alle imprese che si fregiano del prestigioso marchio dell’eccellenza artigiana della Regione Piemonte. Per info artiemercanti@at-cna.it.

Sabato 26 settembre a partire dalle 19.30, locali del centro storico.

WINE STREET TASTING

A cura Associazione CREATIVE. Degustazioni itineranti di vini e piatti tipici nei locali del centro storico. Per info 335/1410833

Domenica 27 Settembre, Campo sportivo

MARCIA DELLA VENDEMMIA

A cura di AISM. Manifestazione podistica competitiva e non competitiva, organizzata dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con il patrocinio del Comune di Asti con lo scopo di sensibilizzare e raccogliere fondi a favore della ricerca sulla Sclerosi Multipla e delle attività della sezione di Asti. Per info 0141/599688

Domenica 27 Settembre, piazza Alfieri

ASTI E LA MIA CITTA’

A cura di CAMEA. Evento organizzata dal Camea (Club Auto e Moto d’Epoca Astigiano). Si potranno ammirare veicoli del secolo scorso prodotti a partire dagli anni Dieci come Fiat Balilla e Topolino, Lancia Ardea, Alfa Romeo GT Junior, le più conosciute tra le auto; Piaggio Vespa, Innocenti Lambretta, Moto Guzzi Sport 15 tra le moto, ma non mancheranno anche veicoli particolari come l’”Ape Calessino”. Per info tel. 340/3180997

Domenica 27 Settembre, piazza Alfieri

MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO

A cura di Comune di Asti e Pro.Com. Il Mercatino dell’antiquariato si svolge la quarta domenica di ogni mese dall’alba al tramonto: prevede la presenza di bancarelle che trattano oggetti di antiquariato, oggettistica d’arte antica ed usata e collezionismo. Per info tel. 0141/399868.

 

COMUNE DI FONTANILE

Sabato 26 settembre 2015 ore 21,15

Presso il Teatro circolo culturale ex chiesa di San Giuseppe, via San Giuseppe il Gruppo Giovani della Compagnia Teatrale SPASSO CARRABILE – Onlus presenta:

COMICAMENTE

Collage Comico Con Carattere Cabarettistico

Il gruppo giovani di Spasso Carrabile realizza i propri spettacoli occupandosi di tutto: testi, grafica, scenografie… “Comicamente” è l’occasione per cercare spunti nel territorio monferrino. Un collage di momenti, sprazzi di vita con situazioni “surreali ma mica poi tanto” da cui trarre ispirazione per creare personaggi comici più veri del vero. La struttura ricorda il cabaret: sketch dove i numeri apparentemente slegati tra loro seguono una logica sfuggente, in cui il “trait d’union” è sempre stato lì, davanti agli occhi di tutti: si tratta di un Collage Comico Con Carattere Cabarettistico.

Per info http://spassocarrabile.altervista.org/index.php/appuntamenti/9

 

COMUNE DI VERDUNO

Sabato 26 settembre 2015, dalle ore 9.00 alle 18.00,

presso Real Castello di - piazza Canonico Borgna Don Pietro, 9

WORKSHOP DI STAMPA IN CIANOTIPIA SU TESSUTO

A cura di: PRINTING OUT e REAL CASTELLO DI VERDUNO. Bruno Nardini, docente IED e titolare de “Il Laboratorio” di stampa professionale in bianco e nero a Torino ed Eugenio Pini, fotografo, vi introdurranno a questo antico metodo di stampa a contatto con esposizione alla luce diretta del sole. Dopo una breve introduzione storica i partecipanti sperimenteranno in prima persona la preparazione della chimica fotosensibile e la sua applicazione sui tessuti. La stampa avverrà direttamente alla luce solare. Sopra il tessuto trattato i partecipanti realizzeranno composizioni utilizzando fiori, piante eduli del territorio ed antichi utensili da cucina. Una volta realizzata la stampa si sperimenteranno i possibili viraggi.
Il costo di iscrizione al workshop è di 150 Euro e comprende il pranzo presso il Ristorante del Real Castello, i materiali per la stampa ed i tessuti forniti dalla Tessitura Quagliotti.

Per informazioni: printingoutlab@gmail.com - info@castellodiverduno.com

Domenica 27 settembre 2015, ore 17.00

presso Real Castello di Verduno

VERNISSAGE ESPOSIZIONE DI FOTOGRAFIE E STAMPE FOTOGRAFICHE

Realizzate mediante tecniche antiche da Eugenio Pini e Bruno Nardini

A cura di: Real Castello di Verduno. Negli ambienti e nel giardino del Real Castello di Verduno inaugurerà la mostra di fotografie e stampe fotografiche realizzate mediante l’utilizzo di antichi processi come la cianotipia e la callitipia. Per informazioni:info@castellodiverduno.com

 

GRAZZANO BADOGLIO

Domenica 27 settembre 2015

Museo Badoglio e Tomba di Aleramo.

In collaborazione con l’Ecomuseo della Pietra da Cantone, apre le porte degli infernot e dei suoi tesori: Museo Badoglio e Tomba di Aleramo. Ecco le nostre iniziative: Con orario 10 – 12 e 15 – 18 apertura con visite guidate di quattro infernot situati nel centro storico. Dalle ore 15 alle ore 18 visite guidate al Museo Storico Militare Pietro Badoglio, custode di importanti e preziosi cimeli e di testimonianze storiche del periodo tra le due guerre. Dalle ore 15 alle ore 18 visite guidate alla Chiesa Parrocchiale con la tomba di Aleramo e l’annesso chiostro romanico dell’abbazia benedettina fondata da Aleramo I Marchese del Monferrato nel 961.    Durante l’orario di visita alla Chiesa sarà possibile degustare “Il caffè del Maresciallo” (1 euro) un caffè per ricordare il Maresciallo a cui è intitolato il nostro paese.

Il Museo Storico Badogliano è ospitato nella casa in cui, nel 1871, nacque il Maresciallo d’Italia Pietro Badoglio, Ogni ambiente (dieci sale e due corridoi) è dedicato a un tema o un periodo significativo della vita di Badoglio, un personaggio che, pur tra polemiche e controversie, è stato protagonista di mezzo secolo di storia d’Italia. Il museo presenta una vasta serie di oggetti, armi, fotografie, libri. Tra i “pezzi forti”, la raccolta delle decorazioni, fra cui spicca il prestigioso Collare dell’Annunziata, e il telefono da campo con cui Badoglio diresse le battaglie del 1918.

Possibilità di pranzo nei ristoranti del paese: “Il Bagatto” (Piazza Cotti 17 tel. 0141925110); “Natalina” (Viale Pininfarina 43 0141925185); “Cascina Vajin” ( Viale Pininfarina 26 tel. 0141925346); “Locanda Casa Costa”(Via Dante 41 tel. 0141925325)  che propongono un “Menu infernot”. Possibilità di mangiare al sacco nelle aree picnic a disposizione dei visitatori. Botteghe storiche aperte Salumeria Carelli (Via Garibaldi 0141925135) e Macelleria Monzeglio (Piazza Cotti 0141925169).

 

COMUNE DI CANELLI

25 Settembre 2015

Serata dedicata alla consegna dei premi "Vino e territorio" a cura dell'Associazione O.I.C.C.E. di Canelli

26 e 27 Settembre 2015

Canelli la Città del vino

Kermesse dedicata al vino ed al paesaggio vitivinicolo.

Venerdì 25: ore 21,00; sabato 26: dalle ore 15,00 alle ore 24,00; domenica 27: dalle ore 10,00 alle ore 22,00 presso il centro cittadino, le Cantine Storiche di Canelli, le Cattedrali sotterranee e altri locali suggestivi della Città

A cura di: Comune di Canelli in collaborazione con l'Enoteca regionale di Canelli e dell'Astesana.

Per info: Comune di Canelli - Ufficio Manifestazioni tei +39 0141 820231

IAT - Ufficio Informazioni e Accoglienza turistica tei. +39 0141 820280

www.canellieventi.it: e-mail: iat@comune.canelli.at.it

 

COMUNE DI CALOSSO

Venerdì 25 settembre, ore 19.30, punto panoramico Crevacuore

CONCERTO PER L’UNESCO

Passeggiata panoramica e apericena in musica. Punto di ritrovo e parcheggio a Calosso in piazza S. Alessandro. Navetta disponibile per famiglie e anziani solo su prenotazione, posti limitati. In caso di maltempo la serata si svolgerà presso il salone del Teatro Comunale.

 

CASTAGNOLE DELLE LANZE

Sabato 26 settembre, ore 17, presso ex Chiesa dei Battuti Bianchi di Castagnole Lanze

Mostra "Punti di vista. Le colline di Langhe Roero Monferrato” Opere di Gian Carlo Ferraris e Beppe Gallo

A cura della Biblioteca Comunale di Castagnole delle Lanze

Gli sguardi di Giancarlo Ferraris e Beppe Gallo sui paesaggi vitivinicoli di Langhe Roero e Monferrato saranno messi a confronto nella mostra ospitata nei suggestivi spazi dell'ex Chiesa dei Battuti Bianchi di Castagnole Lanze. La mostra sarà inaugurata il 26/09/2015 alle 17, per celebrare il riconoscimento UNESCO del paesaggio vitivinicolo locale e sarà aperta per tutto il mese di ottobre.