Le componenti del sito

Il sito si sviluppa lungo dolci colline coperte da vigneti a perdita d’occhio, inframmezzati da piccoli villaggi di altura e pregevoli castelli medievali, dove da secoli la viticoltura costituisce il fulcro della vita economica e sociale.

Il sito è di tipo seriale, ovvero costituito da sei aree (chiamate ‘componenti’) articolate all’interno dei confini delle Province di Alessandria, Asti e Cuneo e di ventinove Comuni, per un'estensione complessiva pari a 10.789 ettari. Dal punto di vista geografico, tre aree si trovano nel comprensorio delle Langhe, due in quello dell’Alto Monferrato e una nel Basso Monferrato.Nel loro insieme le zone selezionate rappresentano la qualità eccezionale del paesaggio vitivinicolo piemontese e della sua profonda e viva cultura del vino.

Le componenti presentano specifici caratteri naturali, antropici e percettivi, che nella loro essenza e nelle reciproche relazioni concorrono a rappresentare i diversi aspetti della millenaria “cultura del vino”, su cui si è plasmato il paesaggio attraverso un continuo rapporto tra l’uomo e la natura.

Altro

Verbale selezione candidati

VERBALE DI SELEZIONE DEI CANDIDATI PER IL PROGETTO “VALORIZZAZIONE DELLE ARCHITETTURE DEL VINO
ATTRAVERSO ATTIVITÀ DI CATALOGAZIONE, EDUCAZIONE E FRUIZIONE”

Il giorno 18/05/2016 alle ore 10.00 presso SiTI, Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione in corso Castelfidardo 30/A, Torino si è riunita la commissione per la valutazione comparativa dei curricola ai fini della selezione dei candidati per il progetto “PROGETTO DI TIROCINIO GARANZIA GIOVANI” - ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLA SEGRETERIA TECNICA.

Le domande pervenute (allegato 1) entro il termine stabilito dal bando (ore 12.00 del 10/05/2016 ) risultano in totale: 1      

Per la verifica delle domande pervenute si è proceduto nel seguente modo, in relazione ai requisiti previsti dal bando “Garanzia Giovani”

-         possesso del titolo di laurea in economia o equivalente con specifica formazione ed esperienza nel campo della gestione amministrativa e della comunicazione.

-         pregressa esperienza nel campo dei beni culturali

-         documentata conoscenza del territorio compreso nel sito UNESCO

-         essere in età compresa fra i 15 e i 29 anni e non avere attivo alcun rapporto di lavoro né essere iscritto ad alcun percorso formativo.

Al termine della verifica si rileva che:

-         le domande complete dalle quali si evince il possesso dei requisiti previsti sono: 0

-         le domande incomplete in possesso comunque dei requisiti previsti sono:   0      

-         le domande non in possesso dei requisiti sono: 1

Pertanto nessuna candidatura pervenuta risulta idonea per l’assegnazione del bando in oggetto.

La commissione termina i lavori alle ore 10.30

 

 

Il giorno 18/05/2016 alle ore 10.30 presso SiTI, Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione in corso Castelfidardo 30/A, Torino si è riunita la commissione per la valutazione comparativa dei curricola ai fini della selezione dei candidati per il progetto “VALORIZZAZIONE DELLE ARCHITETTURE DEL VINO ATTRAVERSO ATTIVITÀ DI CATALOGAZIONE, EDUCAZIONE E FRUIZIONE”

Le domande pervenute (allegato 2) entro il termine stabilito dal bando (ore 12.00 del 10/05/2016) risultano in totale: 3      

Per la verifica delle domande pervenute si è proceduto nel seguente modo, in relazione ai requisiti previsti dal bando:

-         possesso del titolo di laurea in architettura o equivalente con specifica formazione ed esperienza nel campo dei Sistemi informativi territoriali (GIS) e della strutturazione e gestione di database.

-         specifica formazione nell’ambito dei beni culturali e della valorizzazione

-         documentata conoscenza del territorio compreso nel sito UNESCO.

Al termine della verifica si rileva che:

-         le domande complete dalle quali si evince il possesso dei requisiti previsti sono: 3

-         le domande incomplete in possesso comunque dei requisiti previsti sono:   0      

-         le domande non in possesso dei requisiti sono: 0

La commissione all’unanimità esprime parere favorevole alla selezione della dott.ssa Elisa Gandino, in quanto unica candidata attualmente in possesso del titolo di laurea di secondo livello in Architettura.

La commissione termina i lavori alle ore 11.00.

 

Scarica i verbali della Commissione in formato pdf