Costituzione della commissione territorio

LA FASE COSTITUTIVA E LA MISSION


Facendo seguito a quanto discusso in occasione delle assemblee e riunioni tecniche svoltesi sul territorio del sito nelle scorse settimane, e venendo quindi incontro alle specifiche richieste in tal senso, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di costituire una “Commissione di territorio” di cui sono chiamati a far parte non più di 2 referenti per ogni Core Zone, con la sola eccezione di quella di Grinzane Cavour (in quanto componente monumentale), e dell'area del Roero (presente nella denominazione ma non nel sito) che avranno un solo referente.


Si tratta pertanto di un gruppo di lavoro coordinato dal Direttore-Site manager Dott. Roberto Cerrato (su mandato e indirizzi ricevuti dal Consiglio di Amministrazione), e composto da un massimo di 12 amministratori o esperti in rappresentanza del territorio, oltre ai componenti dello staff operativo dell’Associazione (uno dei quali con funzioni di segretario verbalizzante); tale organismo tecnico elaborerà proposte di reti, eventi e circuiti finalizzati alla gestione e valorizzazione unitaria e complessiva del Sito dei Paesaggi Vitivinicoli, con attenzione prioritaria per le attività condivise di carattere culturale e turistico, e coordinerà le conseguenti iniziative di attuazione nelle singole Core Zone e relative Buffer Zone.


I Comuni sin da febbraio 2015 sono stati invitati a consultarsi autonomamente a tal fine, convocando se necessario riunioni informali nell’ambito di ciascuna Core Zone (coinvolgendo o consultando, se lo ritengono opportuno, anche i Sindaci delle rispettive Buffer Zone) in modo da far pervenire i nominativi alla Direzione.Il Consiglio di Amministrazione, il Direttore e lo staff operativo si sono messi da subito a disposizione per prestare, se richiesti, ogni opportuna assistenza e collaborazione utile per agevolare la rapida conclusione dell’iter costitutivo, che si è concretizzata a fine aprile.


L'Associazione convoca periodicamente la Commissione per tracciare le linee guida del lavoro da portare avanti, anche con riferimento all’aggiornamento e alla implementazione del Piano di Gestione. Altri interlocutori tecnico-scientifici della Commissione sono la Regione Piemonte, SITI, gli Osservatori del Paesaggio e - una volta costituito - il Comitato scientifico previsto dallo Statuto dell'Associazione.

 

lettera commissione territorio.pdf